ISTITUTO COMPRENSIVO STATALE
"FALCONE-CASCINO"
PIAZZA ARMERINA (EN)

SEMINARI LEGALITA'

23/04/2021

Anche in questo anno scolastico l’Istituto Comprensivo “Falcone-Cascino” ha organizzato una serie di seminari rivolti alle studentesse, agli studenti e ai genitori con lo scopo di promuovere la Cultura della Legalità, l’Educazione Civica e la prevenzione del Bullismo e del Cyberbullismo, temi centrali dell’Offerta Formativa a cui la nostra Dirigente Scolastica dott.ssa Tecla Guzzardi presta particolare attenzione. Considerata l’emergenza sanitaria in atto, gli incontri si sono tenuti in modalità videoconferenza.

 

24 MARZO 2021 

SEMINARIO LEGALITÀ RIVOLTO ALLE CLASSI QUINTE PRIMARIA

TEMA:  “La Criminalità organizzata nel nostro territorio: cosa c’è da sapere?

RELATORE: Capitano dei Carabinieri dott. Emanuele Grio,

Comandante della Compagnia di 

Piazza Armerina.    

Il Capitano ha illustrato, attraverso immagini e video, la varietà dei Reparti presenti nell’Arma dei Carabinieri che operano in modo capillare per il controllo del territorio e per la sicurezza dei cittadini.  Ha spiegato quindi ai ragazzi quali sono i compiti delle Forze dell’Ordine, soffermandosi in particolare sul contrasto alla criminalità organizzata, presente purtroppo anche nel nostro territorio. A questo riguardo il Capitano ha citato  l’Operazione “Utra”, condotta dalla Direzione Distrettuale Antimafia di Caltanissetta, che ha indagato sullo spaccio di sostanze stupefacenti nel territorio ennese, e si conclusa  nel luglio scorso con l’arresto di numerosi affiliati a “Cosa Nostra”. Gli alunni si sono mostrati molto interessati e hanno posto numerose domande alle quali il capitano ha risposto in modo adeguato e con  competenza, sottolineando l’importanza della scuola nella promozione della Cultura della Legalità.

  

19 APRILE 2021

SEMINARIO PER LA PREVENZIONE DEL BULLISMO E CYBERBULLISMO

RIVOLTO A TUTTI I RAPPRESENTANTI DEI GENITORI DELL’ISTITUTO 

TEMA: “I Rischi in Rete: Bullismo e Cyberbullismo” 

RELATORE:Dott. Carmelo Passaro, Dirigente del Commissariato di Polizia di Stato di Piazza Armerina.

Il Commissario ha illustrato ai genitori le norme previste dalla Legge n.71/2017  riguardo agli atti di bullismo e cyberbullismo, atti che costituiscono un illecito civile e penale di cui rispondono, quando si tratta di minori, i genitori.  Si è sottolineato che il rispetto delle regolevale anche nel mondo virtuale, poiché  oggi ciò che si svolge in rete si ripercuote sul reale. Anche la Dirigente Scolastica, nel suo intervento, ha raccomandato ai genitori di vigilare sull’uso che i ragazzi fanno degli strumenti tecnologici e soprattutto sui dati di navigazione online e sui social. L’incontro è stato molto apprezzato dai numerosi genitori presenti, che hanno chiesto al dott. Passaro quali strumenti sono disponibili e quali procedure seguire per tutelare le vittime di bullismo e cyberbullismo e dare un supporto educativo anche agli autori di questi atti.

 

22 aprile 2021

SEMINARIO  PER LA PREVENZIONE DEL BULLISMO E CYBERBULLISMO

RIVOLTO AGLI STUDENTI DELLE CLASSI SECONDE SECONDARIA PRIMO GRADO 

TEMA:“ La Rete: rischi ed opportunità”

RELATORE: Dott. Carmelo Passaro, Dirigente del Commissariato di Polizia di Stato di Piazza Armerina.

Anche in questo incontro il Commissario ha coinvolto gli studenti illustrando i rischi che comporta la navigazione in internet. In particolare ha ricordato che ogni materiale pubblicato in rete lascia una traccia indelebile, che rimane anche se l’autore lo cancella; inoltre non esiste l’anonimato, poiché la Polizia postale può sempre risalire al computer e di conseguenza al nominativo di chi ha postato o semplicemente inoltrato ad altri messaggi offensivi o violenti. Il dott. Passaro ha dato quindi ai ragazzi dei buoni consigli per non cadere nelle insidie della rete: parlare, confidarsi con un adulto, un amico; chiedersi come ci si sentirebbe se ciò che dico/faccio sui social venisse detto/fatto a me; rivolgersi alla Polizia. A questo proposito ha consigliato l’app YOUPOL che consente di segnalare qualunque situazione di pericolo. 

Gli alunni delle classi seconde, che stanno approfondendo in questo anno scolastico la tematica della cittadinanza digitale e del cyberbullismo,  hanno mostrato grande interesse e posto domande pertinenti. Durante l’incontro gli alunni hanno partecipato ad un sondaggio anonimo, “Attenti al bullo”,realizzato dagli alunni della classe 2ªD con la guida della prof.ssa Magnano, i cui risultati sono stati commentati in diretta. In chiusura la Dirigente Scolastica ha ringraziato il Commissario per la disponibilità e la cortese collaborazione, sottolineando il comune intento di educare i giovani alla cittadinanza attiva.

 

Ins. Referente Legalità scuola Primaria e referente per il Bullismo e Cyberbullismo

Benedetta Salamone

 

Ins. Referente Legalità scuola Secondaria primo grado

Giuliana Forgia

Progetto svolto dalle classi:

  • 5 A Primaria Falcone
  • 5 C Primaria Sciascia
  • 5 B Primaria Falcone
  • 5 D Primaria Sciascia
  • 2 D Media TP
  • 2 A Media TP
  • 2 C Media TP
  • 2 E Media TP
  • 2 B Media TP